Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Sapere: valanghe

Sciatori

A essere travolti da una valanga si corre un pericolo mortale. Come ridurre il rischio e agire correttamente.

Buona parte di tutti gli infortuni dovuti a cadute di valanghe, oltre cento all'anno, si potrebbe evitare con una buona preparazione, con l'attenta osservazione del grado di pericolo di valanghe e con un comportamento ragionevole. La parola magica che protegge dalle valanghe si chiama prevenzione, ossia, non esporsi al rischio. Eppure conviene prepararsi all'eventualità di essere travolti perché anche il soccorso ottimale non riesce a salvare tutte le vittime di valanghe.

Nozioni di base e preparativi

L'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe (SLF) a Davos fornisce tutte le informazioni sulle valanghe in generale e sui vari tipi, come pure sui fattori che influiscono sulla loro formazione. Disponendo delle nozioni di base, una volta sul terreno
si riuscirà a riconoscere possibili zone di pericolo, aggirandole. Il grado di pericolo di valanghe aggiornato si trova nei bollettini dell'SLF, diramati due volte al giorno con un grafico che valuta il rischio con una scala di cinque gradi.Scala europea del grado di pericolo valanghe

Poiché il pericolo di valanghe può variare molto, secondo le zone, consigliamo di informarsi sul posto sulle condizioni locali presso i centri di guide alpine o gli impianti di risalita. Inoltre, lo sci escursionista esperto rivaluterà le condizioni anche nel corso dell’escursione e, in base al momento, terrà conto anche della temperatura ambientale. 

Attrezzati per l'emergenza

La prevenzione efficiente richiede anche l’adeguata attrezzatura per chi pratica gli sport invernali e si muove lontano dalle piste controllate. Per loro l’equipaggiamento standard prevede un moderno apparecchio di ricerca in valanga ARVA, una pala e una sonda. Si consiglia un moderno ARVA a tre antenne con il quale anche i meno esperti sono in grado di localizzare velocemente persone nella massa nevosa … a patto di aver attivato la funzione "marcare". Inoltre, uno speciale airbag può ridurre il rischio di rimanere seppelliti parzialmente o del tutto. Non protegge dalle valanghe, tuttavia può aumentare le probabilità di sopravvivenza. Infine è utile avere nello zaino accessori per facilitare l’arrampicata, farmacia d’emergenza, cellulare o adiotrasmittente, cartine, creme di protezione solare e contro il freddo.

Agire correttamente

Pur avendo pianificato tutto accuratamente, può capitare d'essere travolti da una valanga o di diventare testimone di una caduta di valanga con seppellimento di persone. Qui sotto trovate i consigli su come comportarvi.

Sciatore Se siete travolti voi stessi da una valanga:

  • cercate di uscirne lateralmente, mollate i bastoni
  • attivate eventuali dispositivi di protezione (airbag ecc.)
  • fintanto che la neve scorre, cercate di rimanere in superfice
  • prima che la massa si fermi, proteggete con le mani naso e bocca, formando uno spazio vuoto e tentate di tener libere le vie respiratorie

Testimone di una caduta di valanga Se siete testimoni di una caduta di valanga:

  • osservate attentamente la discesa della valanga e memorizzate le persone travolte (ora e luogo della loro scomparsa)
  • badate alla vostra sicurezza
  • tenete d’occhio tutta la scena
  • allarmate i soccorsi (numero d‘allarme 1414 o app Rega)
  • iniziate il soccorso ai compagni
  • 1) Ricerca

    - stabilite la zona di ricerca (nella direzione dello scorrimento e sotto il luogo
    di scomparsa)
    - osservate e ascoltate attentamente mentre cercate con l'apparecchio rivelatore
    - ricerca puntuale con la sonda
    - non appena terminata la ricerca con l'ARVA, riattivate la funzione "marcare" di tutti gli apparecchi
  • 2) Recupero

    - spalate con il metodo del nastro trasportatore di neve
    - liberate in fretta la testa e il petto, poi le vie respiratorie
  • 3) Primi soccorsi

    - controllate le funzioni vitali (se necessario iniziare la rianimazione)
    - proteggete il paziente dal freddo
    - sorveglianza e assistenza costante

Altri link

Indietro alla panoramica "Sapere"

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Rega-Memo

Ora disponibile nel Rega-Shop

Rega-Memo

Inizio pagina