Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Domande ricorrenti Aeroambulanza - Interventi all'estero


Rimpatrio

  • Cosa offre la Rega all’estero?
    In caso di problemi sanitari di chi viaggio all’estero, la Rega aiuta con consigli medici telefonici oppure organizza il ritorno in patria. Per il trasporto aereo di pazienti intensivi sono a disposizione tre jet ambulanza dotati di attrezzature mediche di punta. I pazienti sono seguiti da un team medico della Rega. Se le condizioni di un paziente lo consentono, il trasporto può avvenire anche con aerei di linea. La centrale operativa della Rega risponde 24 ore su 24 al numero d’allarme internazionale +41 333 333 333. Poiché la Rega all’estero non può portare sul posto il pronto intervento, in caso d’un incidente o di una malattia acuta, occorre chiamare per prima cosa un’autoambulanza locale o rivolgersi a un medico od ospedale del luogo.

    Altre info:

     

  • In quali paesi atterra la Rega?
    La Rega opera in favore di persone in emergenza in tutto il mondo e i suoi jet ambulanza per principio possono atterrare in qualsiasi paese dotato di aeroporto. Non esiste tuttavia il rimpatrio garantito: potrebbe darsi che motivi operativi, medici o meteorologici ostacolino l’intervento della Rega. In caso di destinazioni in situazioni politicamente instabili verifichiamo costantemente se è possibile e sicuro atterrare nella nazione, rispettivamente all’aeroporto in questione.

     

  • Cosa fare in caso d’emergenza all’estero?
    In caso di problemi di salute all’estero raggiungete la centrale operativa della Rega 24 ore 24 formando il numero +41 333 333 333, oppure tramite e-mail ops@rega.ch.

    Se si tratta di un incidente o di una malattia acuta all’estero, occorre allarmare dapprima il servizio autoambulanza locale o un medico od ospedale del luogo e, solo in un secondo tempo, la centrale d’allarme della Rega. Un eventuale rimpatrio con la Rega è possibile se siete ricoverati in un ospedale. Dopo la vostra chiamata, i nostri medici consulenti di solito entrano in contatto con il medico curante sul posto e decidono secondo i criteri medici, sociali e operativi se, quando e con quale tipo d’aereo eseguire un eventuale ritorno in Svizzera.

    Se il medico consulente della Rega considera il trasporto indicato, il caso passa al capo intervento. Questi organizza il rimpatrio, sia con un jet ambulanza o con un aereo di linea. Ai suoi tesserati, la Rega può condonare i costi d’un simile intervento qualora assicurazioni o altri terzi non sono tenuti ad assumerseli e quindi non devono coprire i costi totali o parziali di un intervento. Questo privilegio vale unicamente per le prestazioni espletate od organizzate da noi. Altre spese per prestazioni di soccorso all’estero (costi d’una visita medica o degenza in ospedale) non sono coperte dalla Rega.

    Altre info:

     

  • Il tesseramento Rega sostituisce l’assicurazione viaggi?
    Non sempre, le assicurazioni assumono tutti i costi d’un trasporto o di un salvataggio, ad esempio quando la Legge d’assicurazione malattie Lamal non lo prevede, oppure la copertura assicurativa è carente o, ancora, l’accaduto non è considerato un infortunio. In simili casi, la/il paziente o i suoi congiunti possono vedersi confrontati con costi di qualche migliaio di franchi o in casi rari, decine di migliaia, secondo il tipo d’intervento. Il tesseramento Rega può prevenire queste situazioni. In riconoscenza di questo sostegno la Rega può concedere alle sostenitrici e ai sostenitori l'esonero dei costi d'intervento parziale o totale delle prestazioni da lei date o organizzate qualora assicurazioni o altri terzi non sono tenuti ad assumerseli e quindi non devono coprire i costi totali o parziali di un intervento.

    Per queste ragioni la Rega raccomanda una buona assicurazione viaggi e la tessera Rega. E, a proposito: anche se la vostra assicurazione si assume tutti i costi, vi rimane il bel pensiero che è grazie al vostro contributo che la Rega può organizzare ed eseguire simili rimpatri. Per un’organizzazione non sussidiata dallo Stato vale: Niente sostenitori, niente Rega.

     

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Set emergenza outdoor

Ora disponibile nel Rega-Shop

Set emergenza outdoor

Inizio pagina