Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Domande ricorrenti Salvataggio


Equipaggiamento

  • Come funziona il recupero da un crepaccio? Quali mezzi e quale materiale richiede?
    Se la persona nel crepaccio non è ferita o solo leggermente, e non è bloccata, si usa il tradizionale equipaggiamento alpino: ad esempio corde, moschettoni, picozze e viti da roccia. Con questo materiale il soccorritore costruisce un argano improvvisato. L'infortunato può agganciarsi all'argano che lo issa fuori dal crepaccio.

    Se si tratta di un ferito o se ha perso coscienza, il soccorritore deve calarsi nel crepaccio per assistere il paziente e agganciarlo. A volte, l'infortunato è bloccato nel ghiaccio e tende a scendere sempre più nel crepaccio stretto il cui ghiaccio si scioglie lentamente per il calore del corpo. In questo caso, il soccorritore può arrivare solo fino al paziente e deve allargare la crepa.

    Per questi salvataggi Rega e CAS Club alpino svizzero necessitano dell'attrezzatura speciale, contenuta nell'apposito cassonetto. Gli attrezzi principali sono:

    1) Il treppiede con due argani manuali, da posizionare sopra il crepaccio per issare soccorritore e paziente fuori del crepaccio.

    2) Martello pneumatico elettrico o alimentato da un compressore. Questo attrezzo serve per allargare al crepa.

     

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Newsletter Rega

Abbonatevi subito!

Newsletter Rega

Occiali da sci

Ora disponibile nel Rega-Shop

Occiali da sci

Inizio pagina