Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Stazioni meteo Rega sui tetti degli ospedali


Comunicazione Rega del 16.12.2015

Stazioni meteo Rega sui tetti degli ospedali

Oggi, per incarico della Guardia aerea svizzera di soccorso Rega, è stata installata una stazione meteo sul tetto dell’Ospedale cantonale di San Gallo. È parte di una rete di stazioni meteo e Webcam del progetto pluriennale “Thor” della Rega. I dati meteorologici così ottenuti permetteranno alla Rega di soccorrere persone in emergenza anche con condizioni meteo avverse.


La realizzazione del salvataggio aereo non condizionato dal tempo richiede dati meteo aggiornati continuamente e sull'arco delle 24 ore. Senza tali dati il passaggio al volo strumentale (IFR) non è autorizzato. Attualmente, i dati meteo precisi concernenti le destinazioni ricorrenti della Rega, quali per esempio gli ospedali, non sono disponibili. Ciò ha spinto la Rega ad agire: per la sicurezza degli equipaggi e in favore delle/dei pazienti. Questo nuovo grande progetto della Rega si chiama "Thor" e procurerà molti più dati meteorologici durante le operazioni con elicottero. La rete su scala nazionale comprenderà fino a 60 stazioni e Webcam nuove, potenziate o ammodernate. La raccolta dei dati tuttavia non sarà fine a se stessa: i tecnici della Rega creeranno anche il sistema atto a trasmettere i dati direttamente nei cockpit degli elicotteri, affinché piloti e pazienti trasportati possano beneficiare del tempo guadagnato.

Dati meteo precisi da stazioni ad alta tecnologia

Le sei nuove stazioni meteo Rega pianificate e in parte già installate, sono dotate fra l'altro di un sensore al laser per misurare lo spessore degli strati nuvolosi, un cosiddetto Ceilometro. Un ulteriore sensore registra tipo e quantità delle precipitazioni e misura la visibilità in metri. Sono già dotati di stazioni meteo il tetto del Centro paraplegici Nottwil, l'Ospedale di Friborgo HFR, l'Ospedale cantonale di S. Gallo e l'Ospedale Insel di Berna. Seguiranno gli aeroporti di Losanna Blécherette e Bresssaucourt. La ditta svizzera Meteotest è il partner innovativo della Rega per la progettazione e installazione delle proprie stazioni meteo. L'aggiornamento delle stazioni meteo esistenti e l'elaborazione dei dati è a cura di MeteoSvizzera. La Rega ha lanciato il progetto "Thor" nel 2014 e stima che durerà fino al 2017. L'investimento ammonta a circa 6 milioni di franchi e permetterà una migliore acquisizione dei dati meteo per il volo, nonché un ulteriore miglioramento del soccorso aereo medicalizzato per la popolazione svizzera.

Soccorso Rega con ogni condizione meteo

Attualmente, ogni anno in Svizzera, a causa del maltempo, fino a 600 pazienti non possono essere raggiunti dal soccorso aereo. La Rega vuole cambiare questa situazione e poter in futuro aiutare ancora più feriti e malati urgenti. A tale scopo ha adottato diverse misure affinché i suoi elicotteri di salvataggio possano volare anche con condizioni di visibilità ridotta. Due settimane fa ha comunicato l'acquisto di tre elicotteri non meteodipendenti del tipo AgustaWestland AW169-FIPS. Inoltre, la Rega insieme con le Forze aeree svizzere e il Servizio di controllo aereo Skyguide, sta implementando una rete di vie aeree per il volo strumentale con elicotteri. Il tutto per realizzare la "Visione Rega" di un salvataggio aereo indipendente dalle condizioni meteorologiche.  

Ulteriori informazioni sulla nostra Home page sotto:
http://www.rega.ch/it/interventi/interventi-in-svizzera/soccorrere-con-ogni-tempo.aspx

 

Servizio stampa Rega
Simonetta Mauri

 

Indietro alla panoramica

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Newsletter Rega

Abbonatevi subito!

Newsletter Rega

Set emergenza outdoor

Ora disponibile nel Rega-Shop

Set emergenza outdoor

Inizio pagina