Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Conferenza stampa annuale 2009

Esigenze crescenti: Rega le affronta con l’eliambulanza Da Vinci

L’anno passato, il soccorso Rega è stato richiesto come non mai. Nel 2008, il numero delle missioni sia in Svizzera sia all’estero ha raggiunto nuovi primati. Mai prima, la Rega ha volato tanto per portar soccorso alle persone in situazioni d’emergenza. Con i nuovi elicotteri AgustaWestland Da Vinci, che entreranno in servizio nel 2009, Rega potrà soddisfare le esigenze crescenti anche nel futuro.

L’aumento dell’attività nel 2008 è stato frutto soprattutto delle condizioni meteo e di conseguenza anche delle attività del tempo libero della gente. È stata grande anche la voglia di viaggiare degli svizzeri. Gli interventi Rega eseguiti o organizzati, complessivamente sono stati 14'215, ossia 780 in più dell’anno precedente. Gli elicotteri di salvataggio della Rega sono stati in missione per 10’425 volte, ovvero in media 29 volte al giorno. Un numero di pazienti maggiore rispetto all’anno passato, ossia 1'304, è stato rimpatriato dall’estero. Quest’evoluzione dimostra che le prestazioni della Rega sono richieste sempre più.

Per essere all’altezza delle esigenze crescenti, Rega punta sulle collaboratrici e i collaboratori meglio formati e sul materiale più avanzato. L’anno 2009 segna un altro passo avanti. Con l’introduzione dei nuovi elicotteri d’alta quota AgustaWestland Da Vinci si conclude il rinnovo della flotta iniziato nel 2002 sulle elibasi di pianura. Gli elicotteri di salvataggio del tipo A 109 K2 messi in servizio dal 1992, saranno così sostituiti con 11 elicotteri dell’ultima generazione. In collaborazione con il costruttore, il  modello Da Vinci è stato sviluppato su misura per le particolari esigenze che Rega incontra nelle missioni ad alta quota ed è all’altezza degli specifici requisiti aviatori, sanitari e della manutenzione. Sicurezza, prestazioni e spazio sono aumentati mentre i costi di manutenzione si riducono.

Questo forte investimento in un mezzo di salvataggio all’avanguardia è possibile grazie alle sostenitrici e ai sostenitori Rega, il cui numero nel 2008 è aumentato del 4,1 percento a 2,14 milioni, con un apprezzato incremento nella Svizzera francese. Nonostante la crisi finanziaria mondiale, Rega gode di un fondamento finanziario solido.

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Newsletter Rega

Abbonatevi subito!

Newsletter Rega

Casco da bicicletta

Ora disponibile nel Rega-Shop

Casco da bicicletta Uvex City i-vo

Inizio pagina