Navigazione access key


1414

Alarmnummer Schweiz

Anrufen


+41 333 333 333

Aus dem Ausland

Anrufen


contenuto

Conferenza stampa annuale 2010

Rega ha in cantiere diversi progetti importanti

Anche in tempi di crisi economica, la Rega è chiamata a soddisfare una necessità della popolazione svizzera: nell'anno 2009, il soccorso aereo è stato sollecitato quasi quanto l'anno prima. I progetti avviati e previsti, fra cui il nuovo edificio della Rega in Ticino stanno avanzando. Nel campo della medicina d'urgenza, la Rega è all'avanguardia.

L'attività della Rega è condizionata decisamente dalle attività del tempo libero e dalla voglia di viaggiare della popolazione. All'interno del paese, le occupazioni durante il tempo libero appaiono invariate, anzi, gli elicotteri di salvataggio sono stati mobilitati persino un po' più spesso del 2008. Il settore dei voli medicalizzati di rimpatrio dall'estero, per contro, ha avvertito la diminuzione dei soggiorni all'estero di turisti svizzeri, registrando una leggera flessione del numero di voli.

Introduzione Da Vinci e inaugurazione nuova elibase Losanna
Nel 2009, oltre all'attività quotidiana al fronte la Rega ha portato avanti alcuni progetti importanti. L'introduzione del nuovo elicottero d'alta quota AgustaWestland Da Vinci, un investimento totale di 112.5 milioni di franchi è a buon punto. Il 29 ottobre 2009 l'elibase Rega di San Gallo ha svolto il primo intervento di salvataggio con il Da Vinci, dedicato a un giovane escursionista ferito gravemente nei pressi della Schwägalp. Nel corso di quest'anno, il nuovo elicottero sarà operativo su tutte le elibasi alpine e prealpine. Con ciò, il rinnovo della flotta d'elicotteri, iniziata otto anni fa con il modello Eurocopter EC 145 per le elibasi di pianura si concluderà felicemente con il 2010.

Il nuovo edificio dell'elibase Losanna è stato inaugurato in autunno e valorizza l'infrastruttura della Svizzera francese. Il prossimo progetto di rinnovo strutturale riguarda la Rega Ticino. L'arrivo delle ruspe per il cantiere del nuovo edificio all'aeroporto di Locarno è previsto entro la fine del 2010. La situazione sana delle finanze della Rega le consentono di fare questi importanti investimenti con mezzi propri.

„Life-Box" un nuovo apparecchio salvavita mobile
La Rega apre nuove vie nel campo della medicina aerea: insieme con il Centro cardio-neurologico Bodensee a Kreuzlingen, per la prima volta nel 2009 ha preso a bordo di elicotteri di salvataggio e aeroambulanze un apparecchio cuore-polmoni mobile. Con l'aiuto del cosiddetto „Life-Box", i pazienti in condizioni critiche ora possono affrontare il trasferimento in una clinica specializzata, cosa sinora spesso non possibile.

Il sostegno in crescita costante di sostenitrici e sostenitori dimostra l'apprezzamento che la popolazione nutre nei confronti dell'operato della Rega. Il soccorso aereo basato sul principio della solidarietà e organizzato senza sussidi statali è considerato un'autentica necessità. Nel 2009, il numero delle tessere di sostenitore Rega è aumentato del 3,3 percento e raggiunge i 2,21 milioni circa.

Maggiori informazioni

Diventate sostenitore

Grazie per il vostro appoggio

Diventate sostenitore!

Newsletter Rega

Abbonatevi subito!

Newsletter Rega

Elicottero Rega in legno

Ora disponibile nel Rega-Shop

Elicottero Rega in legno

Inizio pagina