Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Shop Rega

Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso

Soluzione provvisoria ideale: la Rega può utilizzare il jet delle Forze aeree per i rimpatri

I tre jet Rega del tipo Challenger 650 saranno riverniciati tra settembre 2020 e marzo 2021. Per garantire che durante questo periodo tre aerei ambulanza siano sempre pronti per il rimpatrio dei pazienti, se necessario la Rega potrà impiegare un jet delle Forze aeree svizze-re per i voli di rimpatrio.

Dalla primavera 2018, i tre nuovi jet ambulanza del tipo Challenger 650 della Rega sono in servizio in tutto il mondo per pazienti gravemente malati o feriti. Nell'uso quotidiano si stanno dimostrando aerei ambulanza affidabili e moderni e hanno già riportato a casa oltre 1'700 pazienti.

Sostituzione della vernice difettosa nell'ambito della garanzia del produttore

Fra settembre 2020 e marzo 2021 i tre jet ambulanza della Rega dovranno essere interamente riverniciati a causa di un difetto della vernice originale; il tutto coperto dalla garanzia del produttore. Una verniciatura impeccabile del velivolo non è auspicabile solo per motivi estetici, ma ha anche un impatto sull'aerodinamica del velivolo e quindi sul consumo di carburante. La riverniciatura dei jet è effettuata dal costruttore Bombardier in Canada e richiede circa quattro settimane per aereo. Durante questo periodo saranno eseguiti ulteriori lavori in garanzia, come ad esempio le riparazioni per l'usura in cabina.

Pronti ad intervenire con tre jet ambulanza

Per poter impiegare contemporaneamente fino a tre aerei ambulanza per il rimpatrio di pazienti durante questo periodo, la Rega potrà, se necessario, impiegare un jet Bombardier CL-604 delle Forze aeree svizzere, compresi i piloti per i voli di rimpatrio all'interno dell'Europa. Le Forze aeree svizzere gestiscono due CL-604, che hanno rilevato dalla Rega nel settembre 2019. Qualora il jet delle Forze aeree fosse utilizzato dalla Rega, quest'ultima sarebbe responsabile dei chiarimenti medici, del personale medico di bordo e dell'equipaggiamento medico. Le Forze aeree, su incarico della Rega, sarebbero responsabili della pianificazione del volo e dell'equipaggio del CL-604.

Vantaggi per entrambe le parti

Questa soluzione è ideale per entrambe le parti: la Rega continua così a garantire la disponibilità operativa di tre jet ambulanza a beneficio della popolazione svizzera e, se necessario, può ripiegare su un jet collaudato col quale ha operato per ben 16 anni. Grazie a questa cooperazione, le Forze aeree svizzere possono acquisire ulteriore esperienza sia nella pianificazione che nelle operazioni di volo.

Informazioni aggiuntive

Servizio stampa Rega:

Voglia ricordare che le seguenti coordinate sono riservate ai giornalisti.

Servizio stampa Rega
Federica Mauri
Base Rega Ticino
Via Aeroporto 15
6596 Gordola

T: +41 (0)79 964 17 79
federica.mauri@rega.ch