Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso

Collaborazione più stretta in futuro fra il Canton Uri e la Rega

Il Canton Uri e la Guardia aerea svizzera di soccorso Rega garantiscono e rafforzano la collaborazione già esistente e di lunga data nell'ambito del salvataggio aereo e della medicina d'urgenza pre-ospedaliera. Oltre a fornire alla popolazione soccorso aereo medicalizzato, la Rega sostiene ora i servizi di soccorso con un veicolo medico d'urgenza stazionato presso la base Rega di Erstfeld.

Ieri, mercoledì 6 maggio 2020, Barbara Bär, direttrice del Dipartimento della sanità, degli affari sociali e dell'ambiente del Canton Uri, e il CEO della Rega Ernst Kohler hanno firmato un accordo di prestazione tra il Canton Uri e la Rega presso l'elibase di Erstfeld. L'accordo di prestazione a lungo termine definisce ciò che è già stato praticato con successo per decenni nell'ambito della cooperazione esistente: la Rega gestisce una base operativa d'elicottero nel Canton Uri, garantendo così il soccorso aereo nel Canton Uri 24 ore su 24, 365 giorni all'anno. L'accordo prevede inoltre che tutti i mezzi di soccorso aereo del Cantone siano coordinati dalla centrale operativa della Rega, in modo da garantire sempre l'intervento del mezzo di soccorso aereo più vicino e migliore. Per il Canton Uri questo accordo non implica alcun costo: la Rega fornisce le sue prestazioni nell'ambito del suo mandato di fondazione.

Veicolo del medico d'urgenza stazionato a Erstfeld

Dal 1° settembre 2020 la Rega, con lo stazionamento di un veicolo di soccorso medico presso la base Erstfeld nel Canton Uri sarà operativa non solo fornendo assistenza medica d'urgenza in volo, ma anche a terra. Il veicolo d'intervento d'urgenza può essere utilizzato per accompagnare il medico Rega sul luogo d'intervento, ad esempio se l'elicottero di soccorso deve rimanere a terra a causa delle condizioni meteorologiche. Grazie a questo nuovo mezzo d'intervento, le risorse esistenti della Rega possono essere utilizzate in modo ancora più efficace a favore dei pazienti del Canton Uri. Il sistema per dare l'allarme non subisce modifiche: gli operatori offrono il mezzo di soccorso appropriato sia che ad essere allertata sia la centrale d'emergenza medica del Canton Uri tramite il numero d'emergenza 144 oppure la centrale operativa della Rega tramite il numero d'emergenza 1414. La direttrice della Sanità Barbara Bär è convinta: «Il veicolo d'intervento d'urgenza della Rega rappresenta per la popolazione urana un prezioso complemento e un miglioramento del servizio medico d'urgenza».

La Rega saldamente ancorata nel Canton Uri

Il Canton Uri e la Rega possono vantare una lunga storia comune: già nel 1966 si sono svolti i primi interventi della Rega nel Cantone e nel 1978 la Rega ha stazionato un proprio elicottero a Erstfeld. Oggi la Rega registra ogni anno più di 1000 voli di soccorso aereo con elicotteri di salvataggio nel Canton Uri. In media, ogni anno trasporta circa 350 pazienti all'ospedale cantonale di Altdorf per un ulteriore trattamento a seguito di un'emergenza. Anche la Rega gode di un grande sostegno da parte della popolazione: quasi due terzi degli abitanti del Cantone sostengono la Rega con il loro tesseramento annuale.

 

Didascalia:

1. Da sinistra: Il CEO della Rega Ernst Kohler, Barbara Bär, direttrice della sanità del Canton Uri e Stefan Gisler, responsabile della base Rega di Erstfeld davanti all'hangar della base operativa di Erstfeld.

2. Barbara Bär, direttrice della sanità del Cantone di Uri, e il CEO della Rega Ernst Kohler firmano il contratto di prestazione di servizi.

Informazioni aggiuntive

Servizio stampa Rega:

Voglia ricordare che le seguenti coordinate sono riservate ai giornalisti.

Servizio stampa Rega
Federica Mauri
Base Rega Ticino
Via Aeroporto 15
6596 Gordola

T: +41 (0)79 964 17 79
federica.mauri@rega.ch