Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso

Festività tranquille per la Rega

La centrale d’intervento degli elicotteri della Rega ha organizzato all’incirca 380 missioni in elicottero in tutta la Svizzera dal 24 dicembre 2020 al 2 gennaio 2021 in favore di persone in difficoltà gravemente malate o ferite. Questo coincide con un 20% di missioni in meno rispetto allo stesso periodo negli anni precedenti.

Le cifre legate all’impiego di elicotteri riflettono in generale le condizioni meteorologiche, le attività di svago e di viaggio della popolazione e dei turisti stranieri in Svizzera. Sono pertanto soggette a fluttuazioni naturali. Tra il 24 dicembre 2020 e il 2 gennaio 2021, gli equipaggi di elicottero della Rega sono intervenuti all’incirca 380 volte. Rispetto allo stesso periodo nei tre anni precedenti, ciò corrisponde al 20% di interventi in meno. Le missioni durante il periodo festivo e di fine anno sono state ad ampio spettro. Gli equipaggi sono intervenuti per pazienti con malattie acute, per trasferimenti da ospedali regionali verso ospedali specializzati e a seguito di incidenti della circolazione, di infortuni sul lavoro e durante la pratica di sport invernali.

La centrale d’intervento degli elicotteri della Rega è in continuo contatto con gli ospedali

Rispetto alla situazione attuale negli ospedali, il ruolo della centrale d’intervento della Rega, che sostiene gli equipaggi durante le loro missioni, è particolarmente importante. Appena il paziente ha ricevuto sul posto le prime cure mediche, il medico Rega informa la centrale sull’ospedale di destinazione desiderato. Tocca poi ai responsabili della centrale trovare, in accordo con gli ospedali, tenendo conto della loro situazione attuale, la migliore soluzione per il paziente e annunciarlo all’ospedale adeguato più vicino. La centrale di intervento della Rega non si limita dunque a coordinare i suoi elicotteri di salvataggio in tutta la Svizzera e di inviare l’equipaggio più prossimo, ma i capi intervento sostengono anche gli equipaggi durante la missione: forniscono loro continuamente le informazioni pertinenti e garantiscono la coordinazione con chi ha lanciato l’allarme, i partner di intervento e gli ospedali.

Informazioni aggiuntive

Servizio stampa Rega:

Voglia ricordare che le seguenti coordinate sono riservate ai giornalisti.

Servizio stampa Rega
Federica Mauri
Base Rega Ticino
Via Aeroporto 15
6596 Gordola

T: +41 (0)79 964 17 79
federica.mauri@rega.ch