Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso
Elicottero di soccorso AW169-FIPS (Fotomontaggio AgustaWestland)

Pietra miliare: Rega acquista tre elicotteri di soccorso non meteodipendenti del tipo AW169-FIPS

La Guardia aerea svizzera di soccorso Rega ha firmato un contratto con il costruttore italiano AgustaWestland per l’acquisto di tre nuovi elicotteri non meteodipendenti del tipo AW169-FIPS. Dal 2021, gli elicotteri di salvataggio dotati di un impianto di sbrinamento sostituiranno in parte l’attuale flotta di pianura EC 145. Con l’acquisto di tre AW169-FIPS, la Rega si avvicina di altro un passo alla realizzazione del salvataggio aereo con qualsiasi condizione meteo.

«Con il nuovo elicottero di salvataggio possiamo ampliare il nostro raggio d’azione e soccorrere ancora più persone in difficoltà» spiega Ernst Kohler, CEO Rega. L’AW169-FIPS è un elicottero biturbina di peso medio, dotato di Full Ice Protection System (FIPS). Ciò permetterà in futuro  alla Rega di eseguire interventi anche se sussiste  pericolo di gelo. Inoltre l’AW169-FIPS vanta un’avionica d’avanguardia, che consente voli strumentali d’alta precisione.

L’acquisto è d’importanza centrale per realizzare la ‘Visione Rega’: offrire in futuro il soccorso aereo non condizionato dalla meteo. Sono inoltre in fase di progettazione misure fiancheggiatrici, quali la creazione di rotte per il volo strumentale e di una rete di stazioni meteo proprie della Rega. Non è ancora stato stabilito quali elibasi di pianura riceveranno il nuovo elicottero, le rispettive valutazioni sono in corso.

 

Una partnership collaudata e innovativa

Tutte le elibasi alpine della Rega sono dotate del modello AW109SP Da Vinci del costruttore AgustaWestland. Ernst Kohler, CEO Rega: «AgustaWestland è un partner affidabile e innovativo che, su nostre indicazioni, sta sviluppando il primo elicottero sotto le 5 tonnellate, dotato di un impianto di sbrinamento: un lavoro da pionieri svolto in comune». Il costruttore italiano e la Rega sono uniti da una lunga storia comune: dal 1991 al 1995, la Rega ha acquistato 15 elicotteri del tipo Agusta A109K2. Dal 2009, la Rega sulle basi alpine si serve di 11 AgustaWestland AW 109SP Da Vinci.

 

Investimenti per 50 milioni di franchi

L’intensiva fase di valutazione durata due anni ha portato ad un elicottero sviluppato secondo le esigenze della Rega e basato sul modello AW169. Nel corso dell’ultima seduta, il consiglio di fondazione ha approvato la domanda d’acquisto sottoposta dalla direzione generale, autorizzando l’acquisto di tre aeromobili. I costi per i tre nuovi elicotteri, comprese le apparecchiature mediche, sono stimati a 50 milioni di franchi. Questa somma è preventivata nella pianificazione a lungo termine. Il solido fondamento finanziario della Rega consente il finanziamento senza capitali di terzi.

Servizio stampa Rega

 

 

Dati tecnici AgustaWestland AW169-FIPS

Misure esterna:

 

Lunghezza totale14,65 metri
Altezza massima4,56 metri
Diametro rotore12,12 metri

 

Dimensioni cabina:

 

Volume6,3 m3
Lunghezza2,15 metri
Larghezza2,03 metri
Altezza1,32 metri

 

Turbine:

 

ProduttorePratt & Whitney
Modello2x PW210A
Potenza al decollo2x 1'108 CV
Velocità di crocieraca. 250 km/h