Navigazione di servizio

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Shop Rega

Navigazione linguistica

Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso, alla pagina iniziale

Un nuovo simulatore di volo per diversi tipi d’elicottero

La Guardia aerea svizzera di soccorso Rega acquista un nuovo simulatore di volo per elicot-teri. Grazie alla cabina di pilotaggio intercambiabile, in futuro gli equipaggi della Rega po-tranno svolgere nello stesso simulatore l’addestramento per diversi tipi d’elicottero. L’entrata in servizio del nuovo simulatore, che al momento è in fase di sviluppo, è prevista per la metà del 2023.

Gli equipaggi ben addestrati costituiscono la base per compiere voli di salvataggio in tutta sicurezza e con successo. Nel simulatore, i piloti d’elicottero della Rega possono allenarsi in modo efficiente ad affrontare situazioni standard e procedure d’emergenza, che nella realtà sarebbero impossibili o molto difficili da mettere in pratica, evitando così anche l’inquinamento acustico e ambientale. Nel 2013, nei pressi dell’aeroporto di Zurigo, la Rega aveva già messo in funzione un proprio simulatore di volo per il suo elicottero d’alta quota AgustaWestland Da Vinci. L’addestramento al simulatore per gli equipaggi dell’Airbus H145, l’altro tipo d’elicottero usato dalla Rega, viene invece svolto in Germania.

Una sola piattaforma per diversi cockpit

Ora la Rega acquista un nuovo simulatore di volo per elicotteri, composto da due componenti: da un lato, una piattaforma mobile, che, mediante un sistema idraulico, traduce in movimenti realistici i comandi di controllo dei piloti. Dall’altro, una riproduzione realistica del cockpit, che può essere trasferito sulla piattaforma mobile tramite scorrimento su binari. Grazie a questo sistema roll-on/roll-off, su una stessa piattaforma possono essere utilizzati cockpit di diversi tipi d’elicottero. La prima cabina di pilotaggio in dotazione al nuovo simulatore sarà quella del futuro elicottero della Rega in grado di volare con qualsiasi tempo, del tipo Leonardo AW169-FIPS. Questo permetterà ai piloti della Rega non solo di esercitare realisticamente voli in situazioni meteorologiche difficili, come ad esempio in condizioni favorevoli alla formazione di ghiaccio, ma anche di completare la loro riqualificazione per il nuovo tipo d’elicottero. In un secondo momento, si prevede di utilizzare il sistema con il cockpit dell’Airbus H145.

Investimento a lungo termine nell’addestramento degli equipaggi

In linea di principio, il nuovo sistema può essere ampliato con qualsiasi futuro elicottero della Rega e tutti gli addestramenti dei suoi equipaggi al simulatore possono essere svolti in un unico posto, vicino all’Aeroporto di Zurigo. Questo riduce notevolmente il tempo e gli spostamenti necessari per l’addestramento degli equipaggi. Per il nuovo sistema, la cui entrata in funzione è prevista per la metà del 2023 presso la Lufthansa Aviation Training (LAT) a Opfikon, la Rega investe circa 15 milioni di franchi. Il funzionamento di questa moderna attrezzatura per l’addestramento sarà gestito dalla LAT, che metterà le capacità inutilizzate anche a disposizione di clienti terzi.

Un simulatore con certificazione di massimo livello

Il nuovo simulatore di volo per elicotteri è un cosiddetto «Full Flight Simulator» (FFS), con la certificazione di livello D dell’azienda tedesca Reiser Simulation and Training. Nel cockpit del simulatore sono presenti tutti gli strumenti e le attrezzature. La piattaforma mobile riproduce movimenti di volo realistici e un sistema visivo rappresenta l’intera topografia della Svizzera in alta risoluzione. La lettera D indica il livello di certificazione attualmente più alto.

Informazioni aggiuntive

Servizio stampa Rega:

Voglia ricordare che le seguenti coordinate sono riservate ai giornalisti.

Servizio stampa Rega
Federica Mauri
Base Rega Ticino
Via Aeroporto 15
6596 Gordola

T: +41 (0)79 964 17 79
federica.mauri@rega.ch