Navigazione di servizio

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Shop Rega

Navigazione linguistica

Cambiare la dimensione del font

Ricerca

Rega – Guardia aerea svizzera di soccorso, alla pagina iniziale

Uniti contro gli ostacoli alla navigazione aerea

I cavi e le funi per il trasporto a meno di 25 metri dal suolo rappresentano un grande pericolo per gli equipaggi d’elicottero. Possono causare gravi danni e, nel peggiore dei casi, portare alla caduta dell’aeromobile. Siccome non prevedono l’obbligo di autorizzazione o di notifica, non figurano in nessuna banca dati. La Rega registra quindi tutti gli ostacoli alla navigazione aerea situati a bassa quota e, in collaborazione con l’Esercito svizzero, rimuove i cavi e le funi in disuso.

 

Segnalazione di ostacoli alla navigazione aerea situati a bassa quota

Registrazione di cavi, linee aeree e funi metalliche situati a bassa quota

  • Nella vostra azienda agricola o sull’alpe utilizzate funi per il trasporto del fieno, anche solo temporaneamente, o impianti di trasporto non notificati all’UFAC?
  • Sul vostro alpe c’è un tubo dell’acqua che passa sopra un fossato?
  • Ad alta quota, avete teso altre linee, cavi o funi, ad esempio una linea di trasmissione per una recinzione elettrica?

Verifica degli ostacoli già segnalati

I vostri cavi e le vostre funi per trasporto a oltre 25 metri dal suolo sono già registrati presso l’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC).
La loro posizione attuale è ancora la stessa? Qui potete verificare le coordinate dei cavi segnalati:

Carta dell’UFAC degli ostacoli alla navigazione aerea

Vogliate per favore segnalarci gli ostacoli alla navigazione aerea situati a bassa quota o incongruenze via e-mail a info@­rega.ch (posizione dei cavi, indirizzo di contatto, numero di telefono).

Segnalazione di cavi e funi in disuso

Gli impianti a fune e i cavi sono pericolosi soprattutto per gli elicotteri, ma anche per gli alianti e i parapendii. I danni causati da cavi e funi possono addirittura portare alla caduta di un elicottero. La Rega e l’Esercito svizzero invitano quindi i proprietari di cavi e/o funi in disuso a segnalarli alla base Rega più vicina o chiamando il numero 1414.

Gli ostacoli alla navigazione aerea vengono smantellati e smaltiti da specialisti dell’esercito e da partner civili, senza costi per i proprietari.

Alla panoramica delle basi Rega